Il Tintilia è un vino DOC, ottenuto dall’omonimo vitigno, la cui produzione è consentita in Molise nelle due province : Campobasso e Isernia. Il disciplinare di produzione della “TINTILIA DEL MOLISE” è approvata con DM 01.06.2011 GU 139 – 17.06.2011, modificato con DM 20.09.2011 GU 231 – 04.10.2011 poi modificato con DM 30.11.2011 e pubblicato sul sito ufficiale del Mipaaf Sezione Qualità e Sicurezza Vini DOP e IGP
Certificazione Tintilia  <<doc tintilia>>>

La denominazione DOC Molise Tintilia è una delle ultime inserite nel catalogo nazionale, esattamente nel 2011. Il vitignoTintilia è stato riconosciuto come autoctono della regione Molise e ha origini antiche e culturalmente legate alla regione. Ci sono tre tipologie per la DOC Molise Tintilia: Rosso, Riserva e Rosato le quali devono essere costituite da uve Tintilia per minimo il 95% dell’uvaggio totale. Le zone di allevamento delle viti per la provincia di Campobasso sono: Acquaviva Collecroce, Baranello, Boiano, Bonefro, Busso, Campobasso, Campodipietra, Campolieto, Casacalenda, Casalciprano, Castelmauro, Castelbottaccio, Castellino del Biferno, Castropignano, Colletorto, Colle d’Anchise, Ferrazzano, Fossalto, Gambatesa, Guardialfiera, Guglionesi, Larino, Limosano, Lucito, Lupara, Macchia Valfortore, Mafalda, Mirabello Sannitico, Montagano, Montecilfone, Montefalcone del Sannio, Montelongo, Montemitro, Montenero di Bisaccia, Montorio nei Frentani, Oratino, Palata, Petacciato, Petrella Tifernina, Pietracatella, Portocannone, Rotello, Salcito, Sant’Angelo Limosano, San Biase, Santa Croce di Magliano, San Felice del Molise, San Giacomo degli Schiavoni, San Giovanni in Galdo, San Giuliano di Puglia, San Martino in Pensilis, Tavenna, Toro, Tufara, Trivento, Ururi e Vinchiaturo. Provincia di Isernia: Agnone, Belmonte del Sannio, Castelverrino, Colli al Volturno, Forli’ del Sannio, Fornelli, Isernia, Longano, Macchia d’Isernia, Miranda, Montaquila, Monteroduni, Pesche, Pietrabbondante, Poggio Sannita, Pozzilli e Venafro. Particolarità della certificazione è la gradazione minima richiesta per il vino Tintilia: Rosso 11.50%, Rosso riserva 12.50%, Rosato 11.50%.